Come fa il mio studio online a trovare nuovi contabili

Oggi voglio affrontare con te l’aspetto del mio Studio che riguarda il “reclutamento” dei miei collaboratori.

Come tutti gli Studi anche il mio che, come sai, svolge solo attività online, per “reclutare” nuovi collaboratori pubblica annunci di lavoro sui siti web specializzati in inserzioni lavorative, staffing job. Io, inoltre, ti offro anche l’opportunità di candidarti cliccando sul pulsante in fondo a questo articolo, dopo aver compilato il form qui in basso.

Contenuto degli annunci

Nel contenuto dei nostri annunci cerchiamo sempre di essere brevi, accattivanti.

Certo lo spazio di una inserzione è breve; per questo motivo, per permetterti di conoscere chi sono, anzi chi siamo (io e il mio staff), quale attività svolgiamo e come la svolgiamo quali, sono le posizioni quali requisiti richiesti, quali le responsabilità e (dulcis in fundo) quale la remunerazione, invitiamo chi è interessato ad un’eventuale collaborazione con noi a leggere il Manuale che può scaricare gratis dal mio sito www.contabilionline.com

I futuri contabili si candidano

Riceviamo molte richieste di collaborazione.

C’è chi invia e-mail professionali con curriculum allegato, ma anche chi spera di essere ricontattato inviandoci solo il numero di cellulare o l’indirizzo e-mail, aggiungendo poche informazioni ma esprimendo il desiderio di essere richiamato.

Come avviene la preselezione

Dobbiamo essere sinceri, pur ricevendo molte richieste, inizialmente non escludiamo nessuno.

Anche dietro un messaggio apparentemente scarno può celarsi un professionista valido, ma solo un po’ schivo a parlare di sé.

Richiamiamo tutti.

In seguito, procediamo ad una preselezione.

Preselezione

Una mia incaricata contatta i candidati e procede ad una prima preselezione in base ai requisiti da noi richiesti e alla qualifica e all’esperienza professionale dei candidati.

Viene descritto come lavoriamo, quali sono le nostre necessità (come, ad esempio, la richiesta di disponibilità ad incontri settimanali online, tramite Google Meet, per coordinare il lavoro e controllare che tutto venga svolto al meglio) in modo da poter arrivare a dare puntuali, ai nostri clienti, il controllo della contabilità mensile, nostro fiore all’occhiello che contraddistingue il nostro Studio.

  • In fondo all’articolo riporto un breve elenco con alcuni aspetti necessari o importanti che influenzano la preselezione.

Da questa prima sommaria preselezione si passa, poi, alla preselezione vera e propria per comprendere se una persona è adatta al nostro Studio, se le occorre un’eventuale formazione in materia e deve essere affiancata ad inizio collaborazione o se, già autonoma, può essere presa in considerazione per la collaborazione online da subito.

Chiaramente non devi considerarlo pari ad un interrogatorio, un qualcosa a senso unico, durante il quale il candidato subisce una sequenza di domande.

Possiamo meglio definirla come una chiacchierata, durante la quale si cerca di mettere a proprio agio il candidato presentando la propria richiesta, ma soprattutto ascoltando e rispondendo ad eventuali dubbi, richieste, domande.

Solo così si può comprendere se ci sarà la possibilità di una buona collaborazione.

Perché, ricordati che: puoi essere un buon contabile, ma in uno studio online, con collaboratori sparsi in tutta Italia che interagiscono solo attraverso contatti virtuali, la correttezza, la professionalità, la capacità di lavorare in autonomia, ma anche la disponibilità al confronto e alla collaborazione, permettono allo Studio di essere sempre aggiornato per quanto riguarda i dati e sempre al top della funzionalità.

Hai superato la preselezione?

Ultimo passo, sei quasi dei nostri, ma…

I contabili che superano questa prima preselezione vengono  inseriti in una chat di WhatsApp, da noi chiamata “Efficacia Fiscale in prova”.

E, qui, avviene la vera e propria selezione.

Qui vengono contattati da altri miei collaboratori che forniscono loro informazioni sui ruoli che potranno ricoprire, dando ulteriori informazioni, indicando la procedura dello Studio e iniziando a dare loro dei compiti da svolgere, seguendoli in modo da agevolare il loro inserimento in un contesto che, essendo per loro nuovo, potrebbe presentare qualche difficoltà.

  • Piccola nota: spesso, a inizio collaborazione, il contabile teme, ponendo domande, di risultare poco preparato. Errore gravissimo. Io apprezzo molto chi fa domande, perché solo così potrà integrarsi al meglio e velocemente nel mio Studio, dimostrando, anzi, la sua volontà di rendersi subito autonomo e partecipe.

In questa fase il contabile, come scritto nel titolo della chat, è “messo in prova”.

Dobbiamo, infatti, capire se è adatto alla collaborazione con noi, se può esserci validamente utile e lui/lei deve comprendere se quello che propongo e offro può per lui/lei essere interessante e compatibile con la sua vita e i suoi impegni.

Se, da entrambe le parti, ci sarà l’OK…  da quel momento inizierà la collaborazione effettiva, che potrà essere continuativa.

Conclusioni

Con questo articolo ho voluto, a grandi linee, farti conoscere come ci muoviamo nella ricerca e nell’acquisizione dei nuovi collaboratori.

Sappi comunque che, nel mio Studio, anche i non tecnici possono collaborare con noi.

Quindi, ti invito a candidarti, perché ruoli come l’archiviazione delle e-mail o la trascrizione dei podcast (ruoli che richiedono impegno ed attenzione, ma non una preparazione tecnica specifica) possono, comunque, permetterti di entrare a far parte del team.

Se hai bisogno di qualsiasi informazione, scrivimi alla e-mail info@contabilionline.com.

A presto.

Breve elenco con alcuni aspetti necessari o importanti che influenzano la preselezione:

  1. Aver già lavorato in studi di commercialisti
  2. Avere autonomia nel registrare le scritture contabili e nell’effettuare le quadrature
  3. Conoscere Mexal Passepartout (software gestionale)
  4. Saper gestire le fatture elettroniche (scarico dal cassetto ed import nel programma)
  5. Saper predisporre un bilancio cee e i dichiarativi delle S.r.l.
  6. Saper registrare le paghe
  7. Saper registrare le autofatture e fatture estere
  8. Saper gestire e inviare  lipe trimestrali, dichiarazioni Iva, le CU ed i 770
  9. Saper gestire le pratiche di Comunica: inizio attività S.r.l., cambio amministratore, apertura e chiusura posizioni Inps soci S.r.l.
  10. Saper gestire le comunicazioni di irregolarità, le cartelle esattoriali, le compensazioni e le pratiche CIVIS

2 commenti su “Come fa il mio studio online a trovare nuovi contabili”

  1. Non leggo da nessuna parte un indicazione dei compensi previsti per le diverse prestazioni richieste. Poiché sono iscritto all’ODCEC di Taranto sarei interessato. Grazie. Buon lavoro.
    Dott. Vincenzo Serravalle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.